BIANCO – PRESENTATO IL CALENDARIO CON I “TESORI” DELLA LOCRIDE

Aristide Bava
SIDERNO – Significativa iniziatiova presso l’Istituto Comprensivo “M. Macri” di Bianco che è riuscito a dare vita al Calendario 2018 realizzato per evidenziare iI “Tesori” del territorio. Il calendario è stato presentato nel corso di una apposita manifestazione alla quale hanno preso parte, tra gli altri, Monsignor Francesco Oliva, Vescovo della diocesi di Locri- Gerace, Aldo Canturi, Sindaco di Bianco, Antonio Vito Crinò, Sindaco di Casignana e Presidente del Consiglio d’ Istituto., Maurizio Baggetta, Presidente dell’Associazione turistica Jonica Holiday, Francesco Macrì, Presidente del GAL Terre Locridee e Guido Mignolli, Direttore dello stesso Gal. Grazie anche al supporto del Dirigente Scolastico, Sebastiano Natoli, la scuola ha avviato un discorso aperto al pubblico sul territorio anche per creare un dialogo costruttivo e un connubio con gli enti locali. Gli stessi studenti hanno spiegato che l’elaborazione del Calendario è finalizzata alla realizzazione di un “viaggio” immaginario, durante il quale, nell’arco di un anno solare, possono essere visitati i siti storico-artistici ritenuti più attraenti e caratteristici del comprensorio. Il tutto precorrendo il filo conduttore delle nostre radici, convinti del fatto che anche sul territorio mancano tante cose presenti in altre zone della penisola, si può facilmente evincere che in questa zona si possuedono tesori in parte sconosciuti a molta gente che certamente ci devono essere invidiati ovvero tante bellezze naturali che possono anche fare sognare e che certamente se opportunamente sfruttate potrebbero cambiare il volto del territorio. L’importante calendario è stato realizzato mediante la collaborazione di tutti i docenti e discenti dei tre plessi della Scuola Secondaria di I Grado.
nella foto ricordo il Vescovo e le altre autorità per la presentazione del calendario