Home / News / CASIGNANA – LA VILLA ROMANA PARTECIPA AI “LUOGHI DEL CUORE” DEL FAI

CASIGNANA – LA VILLA ROMANA PARTECIPA AI “LUOGHI DEL CUORE” DEL FAI

Aristide Bava
SIDERNO – Anche la Villa Romana di Casignana, quest’anno, farà parte dei luoghi che saranno inseriti nella campagna ” I Luoghi del cuore” promossa dal Fondo Ambiente Italiano con Intesa Sanpaolo indirizzata a sostenuto progetti atti alla valorizzazione di luoghi d’arte e natura in tutto il territorio nazionale. La nuova edizione, la decima di un censimento che rappresenta un’azione concreta per sollecitare cittadini, istituzioni locali e nazionali verso un processo virtuoso per la cura del nostro patrimonio è partita in questo mese di maggio e appunto sotto lo stimolo di Antonio Crinò, profondo conoscitore della Villa Romana , l’importante sito si appresta a vivere l’interessante avventura che anni addietro ha avuto per protagonista anche la Cattolica di Stilo. In Calabria sono stati diversi gli interventi interventi che hanno avuto luogo a seguito delle segnalazioni da parte dei cittadini dei loro luoghi da salvare e , appunto, nel 2013, con enorme soddisfazione da parte della Delegazione Fai della Locride e della Piana, capitanata da Titty Curinga ha avuto la Cattolica di Stilo tra i siti scelti dal FAI come destinatari di interventi di tutela. La piccola chiesa bizantina che si trova alle falde del Monte Consolino, a Stilo appunto, dal 2006 fa parte della lista dei candidati, insieme ad altri 7 siti basiliano-bizantino calabresi, per accedere all’elenco UNESCO dei siti Patrimonio dell’umanità. La stessa Fondazione – evidenzia Titty Curinga d’intesa con Luca Siciliano, capogruppo Fai dei giovani – ha motivato la sua scelta sostenendo che la Cattolica di Stilo è uno dei monumenti più importanti del sud Italia tanto da essere stata inserita per la sua unicità tra i luoghi che compaiono sulla filigrana del passaporto italiano. E’ considerato uno dei massimi esempi di architettura bizantina in Calabria, situata in una zona interna della Regione, ed è stata scelta non solo per il suo indubbio valore storico-artistico, ma anche per il suo potenziale di catalizzatore turistico. Il notevole significato che riveste per il territorio è testimoniato dalle oltre 20.000 segnalazioni raccolte durante il VI censimento “I Luoghi del Cuore”, risultato della partecipazione sentita ed appassionata di un’intera collettività mobilitata per il proprio luogo del cuore. Grazia alal campagna Fai la Cattolica di Stilo ha ottenuto un contributo significativo al progetto di valorizzazione dell’area della Cattolica con il quale è stata disposta l’illuminazione, con impianti invisibili, del monumento con il fine ultimo di restituire alla chiesa la necessaria atmosfera di raccoglimento e misticismo evocata dalla sua struttura architettonica e al contempo di esaltarne l’eccezionale valenza storico-artistica. Adesso tocca, appunto, al sito della Villa Romana di Contrada Palazzi di Casignana considerato una vero e proprio gioiello per il territorio della Locride e paragonato , per i suoi mosaici, alla ben nota Villa Armerina. La campagna del Fai , qui nella Locride , affermano Curinga e Siciliano, non è soltanto un modo per condividere alti ideali e promuovere il nostro territorio, ma anche di vedere nel Fondo Ambiente Italiano uno strumento concreto di intervento e un esempio virtuoso di come si può, unendo gli sforzi, raggiungere risultati importanti”
nella foto La Villa Romana di Contrada Palazzi di Casignana
.