LOCRIDE – CONTROLLI DELLA POTABILITA’ DELL’ACQUA

Aristide Bava
SIDERNO – Gli operai della Sorical si sono attivati per le operazioni di pulizia dell’intero schema del Novito, dalle sorgenti di Canolo fino al serbatoio San Francesco di Siderno Superiore. Queste operazioni sono state ordinate dal responsabile di zona Giulio Gangemi dopo le recenti verifiche effettuate dai volontari dell’ Osservatorio ambientale Diritto per la vita dalle quali erano emerse alcune criticità. L’Osservatorio ha un protocollo d’intesa con il Comune di Siderno per la pubblicazione dei rapporti di prova relativi alle acque erogate alla popolazione e nel momento che le analisi di alcune zone del territorio, e piu’ precisamente Siderno Superiore, contrade Garino, Perticia e via Magna Grecia, hanno evidenziato le citate criticità ha effettuato le dovute segnalazioni sia presso gli uffici comunali che quelli della Sorical. A seguito di ciò l’Ing. Gangemi malgrado fossero state già completate le operazioni di routine sul serbatoio San Francesco, per maggiore tranquillità ( sopratutto della popolazione) ha ripetuto, impegnando due squadre, tutte le operazioni di pulizia ivi comprese, successivamente, le analisi che, – a quanto è stato comunicato – hanno dato risultati soddisfacenti. Nei prossimi giorni le stesse saranno ripetute con prelievi paralleli alla presenza degli incaricati dell’Osservatorio e saranno pubblicati i nuovi risultati. L’ Osservatorio ambientale continuerà a prestare la massima attenzione alla delicata problematica ricordando, peraltro, che nel caso, ad esempio della scuola elementare di Casanova, “siano stati riscontrati, dal laboratorio di fiducia, valori di coliformi totali per ben 56 volte superiori ai limiti di legge.”. Il presidente dell’ Osservatorio Arturo Rocca e gli altri volontari dell’ Osservatorio ambientale sono fortemente impegnati a sollecitare il consumo dell’acqua potabile che sgorga dai rubinetti comunali o delle case ma, chiaramente, vogliono essere sicuri della perfetta potabilità della stessa e, quindi, hanno attivato una serie di iniziative per mantenere sotto controllo la situazione attivando anche periodici controlli unitamente ai tecnici dell’amministrazione comunale con lo stesso benestare dei responsabili della Sorical.
n.b. allegata foto Serbatoio S. francesco

Serbatoio Siderno Superiore