Home / Ambiente / MAMMOLA – DOMENICA ESCURSIONE CON GENTE IN ASPROMONTE

MAMMOLA – DOMENICA ESCURSIONE CON GENTE IN ASPROMONTE

Aristide Bava
SIDERNO- Domenica , a cura dell’ Associazione escursionistica ” Gente in Aspromonte ” prevista una interessante escursione lungo il “sentiero Crastoe Crasticegliu” alla scoperta un un importante pezzo di territorio dell’entroterra ionico, in agro di Mammola. Il presidente dell’associazione Totò Pellegrino quest’anno ha deciso come tema della sua annata sociale ” I quattro elementi della natura” Il percorso di domenica offrirà agli escursionisti uno spettacolare panorama molto vario potendo la vista spaziare dal mare Ionio all’Aspromonte grazie anche al fatto che il percorso si svolge sulla cresta delle montagne e presenta relativamente poco dislivello tranne che nella prima parte che conduce alla cima del “Pianolo du Crasticegliu” in cui si coniugano gli elementi terra e aria. Il luogo era, fino agli anni Cinquanta, attivamente coltivato, anche nelle zone oggi impensabili, data la ripidità del terreno e la vicinanza con il mare. Alcuni scorci panoramici risultano arricchiti dalla vista di alcuni antichi centri storici, che nascondono piccole meraviglie, come Santo Todaro e Chiusa. Il raduno è previsto all’ingresso di Mammola da dove poi si raggiungerà Santo Todaro piccola frazione del Comune di Mammola che dista circa 12 km dal centro capoluogo. E’ un piccolo agglomerato di case nel quale risiedono solo pochissime persone. La parete rocciosa a cui è addossato questo minuscolo centro, ospita una interessantissima cascata di considerevole altezza, situata sul lato sinistro dell’abitato. Dal percorso si può anche ammirare in tutta la sua magnificenza, il Santuario di San Nicodemo. Il tempo di percorrenza del percorso, un itinerario naturalistico paesaggistico ad anello, è stato quantificato in 5 ore e mezza.