Home / Cronaca / REGGIO CALABRIA-DEFERITA UNA PERSONA ALL’ AUTORITA’ GIUDIZIARIA PER PASCOLO ABUSIVO

REGGIO CALABRIA-DEFERITA UNA PERSONA ALL’ AUTORITA’ GIUDIZIARIA PER PASCOLO ABUSIVO

PASCOLO ABUSIVO ALL’INTERNO DEL PARCO NAZIONALE D’ASPROMONTE. I CARABINIERI FORESTALI DEFERISCONO UNA PERSONA ALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA. 

Stamattina, nell’ambito dei controlli straordinari nel settore agricolo, agroalimentare/forestale e ambientale, coordinati dal Reparto Carabinieri Parco Nazionale Aspromonte di Reggio Calabria, i militari della Stazione Carabinieri Parco di San Giorgio Morgeto hanno notato una mandria di 8 bovini che stazionavano in località “Villaggio Trepitò”, agro del comune di Molochio, all’interno del perimetro del Parco Nazionale d’Aspromonte, creando una situazione di pericolo per la circolazione stradale.

I militari operanti, dopo essersi prodigati per garantire la sicurezza della rete viaria, sono riusciti a rilevare diverse marche auricolari, i cui successivi accertamenti hanno permesso di ricondurre i bovini a un 38enne bracciante agricolo di Oppido Mamertina, incensurato il quale è stato deferito all’autorità giudiziaria per abbandono di animali in fondo altrui e pascolo abusivo.