ROCCELLA – FERNANDA PALVARINI LA “PITTRICE DEI FIORI” IN MOSTRA AL CONVENTO DEI MINIMI

ROCCELLA – Il Convento dei Minimi ha ospitato per il secondo anno consecutivo una mostra di Feranrda Palvarini, artista di fama internazionale definita da Vittorio Sgarbi “la pittrice dei fiori”. L’evento è stata occasione per accendere i riflettori , nel corso di un convegno che ha anticipato l’inaugurazione della mostra, sul territorio della Locride dove “arte e cultura possono fare molto per dare slancio al territorio ricco di tantissime potenzialità ma ancora poco conosciuto, sotto questyo aspetto, dal grande pubblico” Al convegno, moderato dal giornalista Aristide Bava hanno preso parte attiva il sindaco di Roccella Giuseppe Certomà che si è soffermato sui grandi passi avanti compiuti dal suo Comune in questi ultimi anni , la stessa artista Fernanda Polverini “affascinata – ha precisato – da questa meravigliosa terra dove torno sempre con grande piacere”, il prof. Ilario Ammendolia che ha fatto una dettagliata disanima della precarietà del territorio rispetto alle sue potenzialità, e il dott. Antonio Macrì che si è soffermato sull’importanza di eventi di questo genere, ringraziando particolarmente Fernanda Polverini per la sua presenza – per dare impulso al rilancio della Locride . Fernanda Palvarini originaria di Villacarcina (Bs) ha dimostrato nell’arco della sua lunga attività di essere non solo una grande artista, ma anche donna di nobiltà di sentimenti che traspaiono in molte delle sue opere.Ha al suo attivo centinaia di mostre in varie parti del mondo ed ha finanche consegnato, recentemente,nelle mani di Papa Francesco una sua opera, ora esposta in Vaticano, un pannello ovale raffigurante una Madonnina circondata da fiori. La sua mostra che resterà aperta al Convento dei Minimi sino al 1 maggio, ha già riochiamato una notevole folla.
nella foto – Ilario Ammendolia, Aristide Bava, FernaNDA Palvarini, Giuseppe Certomà, aNTONIO Macri’