SIDERNO – COLPO GROSSO DEL SIDERNO, INGAGGIATO EL AOUDI

Aristide Bava
SIDERNO – E’ la conferma che il Siderno ci crede. Dopo le ultime positive prestazioni il presidente Vincenzo Futia, in perfetto accordo con tutti gli altri dirigenti e con il mister Pippo Laface ha ingaggiato il forte attaccante marocchino Reduane El Aoudi già in forza negli ultimi tre anni rispettivamente nell ‘ Isola Capo Rizzuto, nel Roccella e nel Sersale ma forte di presenze anche nel Crotone , serie B, nella stagione 2001/2002 per poi approdare nell’anno successivo alla corte della Juventus, in serie A da dove fu smistato prima al Cosenza nel 2004/2005 ( 27 partite con 14 goal) e, quindi alla Rossanese 2005/2006 ( 28 presenze e 15 goal) per poi sviluppare la sua ulteriore carriera in squadre calabresi. Un attaccante molto forte, insomma, che malgrado i suoi 32 anni – è nato nel 1983 – continua ad avere il vizietto del goal, tanto che nelle ultime tre stagioni non ha mai segnato meno di 10 goal in campionato. Ed è probabilmente l’attaccante giusto per completare il mosaico del Siderno dove avrà a fianco lo sgusciante Marino e sarà certamente l’uomo ideale per dare ulteriore spessore al reparto offensivo. El Aoudi, giocatore indubbiamente possente anche per la sua altezza ( 1.82) dopo una lunga trattativa ( si trovava al nord per motivi di lavoro – ci ha precisato il Ds Francesco Vumbaca – ma aveva già un mezzo impegno con i dirigenti del Siderno che lo avevano contattato tre mesi addietro ) già ieri pomeriggio si è messo a disposizione dell’allenatore Laface per il suo primo allenamento sidernese e , adesso, toccherà al mister verificare se è in condizione di affrontare subito , già domenica nell’importante partita esterna contro la capolista, il campionato. Il suo ingaggio è stato accolto con notevole entusiasmo dalla tifoseria locale che adesso crede fermamente nelle possibilità del Siderno di assestarsi ai primi posti della classifica.

El Aoudinella foto il nuovo attaccante del Siderno con il presidente Futia