SIDERNO – CONTRIBUTI PER STUDENTI

Aristide Bava
SIDERNO – Il responsabile del settore 1 del Comune di Siderno dott. Sergio Sciglitano ha dato notizia che la Provincia di Reggio Calabria, in riferimento al Piano Diritto allo Studio per l’ Anno Scolastico 2016/2017 ha previsto l’erogazione di un contributo in favore degli studenti frequentanti gli Istituti Superiori di Secondo Grado, nell’anno scolastico 2016/2017, appartenenti a famiglie in situazioni di svantaggio economico. I destinatari sono gli Studenti pendolari residenti nel Comune di Siderno iscritti e frequentanti le Scuole Secondarie di II Grado Statali o Paritarie, con reddito ISEE non superiore a € 10.632,00. Sono esclusi gli studenti che frequentano corsi di formazione professionale (non rientranti nell’obbligo formativo) e gli studenti che percepiscono contributi per le medesime finalità. La presentazione delle domande deve essere fatta dal genitore o chi esercita la potestà sullo studente, deve inviare, utilizzando il modello di domanda, disponibile presso il Comune o il sito internet del Comune di Siderno entro l’ 8 aprile. Nella domanda si deve dichiarare che per l’anno scolastico in oggetto lo studente è iscritto/a all’Istituto; che non è iscritto a corsi di formazione professionale, fatta eccezione per l’obbligo formativo; che lo studente di cui sopra non beneficerà per le stesse finalità di contributi analoghi erogati dallo Stato o da altri Enti o Istituzioni; l’importo ISEE del  nucleo familiare (redditi anno 2015); l’importo presunto dell’abbonamento per l’anno scolastico 2016/2017;   che lo studente raggiungerà la sede dell’Istituto quotidianamente avvalendosi di un mezzo di trasporto pubblico; oppure  che lo studente raggiungerà la sede dell’Istituto quotidianamente avvalendosi di un mezzo proprio di trasporto specificando il percorso chilometrico giornaliero. Alla donanda dovrà essere allegata la Certificazione I.S.E.E. rilasciata dagli uffici competenti riferita ai redditi dell’anno 2015, il Certificato di iscrizione all’istituto  scolastico relativo all’anno  2016/2017, nonché la Fotocopia del documento di identità del richiedente 

fuda