SIDERNO – IL CENTRO DEMOCRATICO E LE PROSPETTIVE DI SIDERNO

Aristide Bava
Siderno – Il Centro democratico, nel corso di una riunione del suo esecutivo ha tratto il consuntivo di quello che è stato definito ” sicuramente un anno importante per la nostra città in quanto le consultazioni elettorali del 31 maggio scorso hanno infatti impresso una svolta alla vita pubblica, dando nuova vitalità ed impulso a tanti fermenti che il lungo inverno dell’assenza della politica aveva visto languire” Secondo il Centro Democratico. Gli esponenti politici del Centro Democratico, partito di cui e leader locale il sindaco Pietro Fuda dopo aver valutato che la fine di ogni anno è sempre un momento che induce, non solo a brindisi e festeggiamenti, ma anche a bilanci e riflessioni, in una nota a firma del capogruppo consiliare Giuseppe Figliomeni e del segretario politico Luigi Fraietta affermano che “la ripresa della vita politica, sociale e culturale naturalmente non da immediatamente tutti i frutti che promette e che si prefissa di dare. Le contingenze economiche e lo scenario complessivo in cui ci siamo trovati ad operare – dice la nota – sono stati tutt’altro che favorevoli, cosi’ come le problematiche ereditate che non possono essere di facile ed immediata risoluzione. La crescita civile e quella economica sono processi molto complessi che richiedono tempo per dispiegarsi, ma non possono avere luogo se non sono sostenuti da solide basi”. Per questo motivo, il Centro Democratico – è affermato nella nota – si è preoccupato di porre queste basi è stata senz’altro la nostra preoccupazione principale, pur senza trascurare l’impegno per far fronte alle emergenze che continuamente intervengono a rendere accidentato l’iter della nostra vita pubblica. Non intendiamo nasconderci dietro facili scuse ne dietro le carenze sistemiche e strutturali dell’ente. Allo stesso tempo chiediamo scusa ai nostri concittadini – aggiunge la nota – per le risposte che non abbiamo saputo dare e per le esigenze ed aspettative che non siamo riusciti a soddisfare ma lo facciamo con la garanzia e la consapevolezza che l’impegno e l’energia profusa in questi primi sei mesi di amministrazione sono stati davvero sentiti e notevoli”. Poi la convinzione che guidati da un Sindaco operoso e dinamico, si sta lavorando nella giusta direzione, “nel pieno rispetto della legalita’ e della trasparenza, su un aspro sentiero ricco di ostacoli ed insidie che però rendono più dolce il sapore delle piccole vittorie di ogni giorno”. In conclusione l’impegno, per il prossimo anno , “di fare tesoro dell’esperienza maturata in questo primo tratto del lavoro amministrativo per essere sempre più efficaci per sostenere l’azione di rilancio intrapresa dal sindaco Fuda e dalla giunta comunale, al fine di saper dare una prospettiva a Siderno e di rendere i concittadini sempre più fieri dell’appartenenza a questa comunità”. Il tutto certi del duro ed impervio lavoro da fare nel tentativo di dare risposte adeguate alle legittime richieste di tutti coloro i quali si rivolgono all’amministrazione. “Sarà una dura sfida conclude la nota – ma ci auguriamo di poterla vincere insieme a tutti i Sidernesi”.
comune-siderno1-537x360