Home / Eventi & Cultura / SIDERNO – INTITOLATA PIAZZA A BERLINGUER E STRADA A CRERESOLI

SIDERNO – INTITOLATA PIAZZA A BERLINGUER E STRADA A CRERESOLI

Aristide Bava
SIDERNO – Con una solenne cerimonia, organizzata in concomitanza anche dal parroco Don Marius Okemba per dare il via al progetto Grest 2018 l’amministrazione comunale ha intitolato la nuova Piazza di contrada Donisi ad Enrico Berlinguer. Contemporaneamente è stato intitolato l’adiacente tratto di strada compreso tra l’incrocio di Via Toronto con la strada statale 106 a Pierre Ceresoli , fondatore del Servizio civile Internazionale che negli anni 50 è stato volontario a Siderno, proprio in Contrada Donisi dove ha realizzato importanti strutture pubbliche e in particolare un ponte che unisce la contrada al centro cittadino dove è stata apposta una targa ricordo. La manifestazione, alla quale ha collaborato l’associazione Libra nata anni addietro in quella contrada, si è svolta alla presenza di un folto pubblico. E’ stato Don Marius a dare il via alla manifestazione officiando una Santa messa e aprendo di fatto il Grest ( Gruppo estivo) 2018, indirizzato ai bambini della contrada che dalla scuola “escono all’aperto”braper partecipare ad una serie di iniziative che ovviamente coinvolgono anche i grandi. Poi il sindaco della città Pietro Fuda, presenti anche il vicesindaco Anna Romeo e l’assessore alla viabilità Luigi Guttà oltre al presidente di Libra, Giancarlo Racco, ed altri amministratori comunali rappresentati per la maggioranza da Giuseppe Oppedisano e per la minoranza da Alessandro Archinà, ha spiegato le ragioni della intitolazione delle strutture a Enrico Berlinguer e Pierre Ceresoli. Quindi la scopertura delle targhe indicative accompagnata da lunghi applausi per solennizzare una vera e propria giornata di festa per la popolosa contrada sidernese.