SIDERNO ~ MARTEDI CONSIGLIO COMUNALE

Aristide Bava
SIDERNO ~ L’attivita’ dell’amministrazione comunale di Siderno comincia ad entrare nel vivo anche rispetto ad alcune problematiche di particolare importanza per la citta’. E’ stato infatti convocato dal presidente Paolo Fragomeni il consiglio comunale con un nutrito ordine del giorno non privo di argomenti di primaria importanza. La seduta e‘ prevista in prima convocazione per le ore 18 di martedi 3 novembre . Dopo la tradizionale lettura dei verbali delle precedenti sedute, l’odg prevede, la discussione e l’approvazione di una proposta di atto di transazione e accollo di finanziamento fondiario per quanto riguarda la Piscina coperta di località Cerchietto. Un adempimento indirizzato a sbloccare la grave situazione legata al mancato attuale funzionamento della piscina a causa di strascichi legali di vecchia data ancora non risolti con ex affittuari. Prevista quindi una discussione su alcune “Attrezzature e Servizi privati” sul Lungomare ,zona F3/A con Integrazione destinazione d’uso. Si passera’, quindi, alla apposizione di un vincolo preordinato all’esproprio per i lavori di Consolidamento del Centro abitato di contrada Giglia e della strada comunale Ancianarra, per discutere, quindi , e passare alla approvazione del progetto definitivo, ai fini espropriativi e urbanistici, per i lavori di Riqualificazione di alcune aree periferiche e per la costruzione di una piazzetta in località Mirto con una adozione della variante al P.R.G. nonche’ alla successiva approvazione del progetto definitivo, ai fini espropriativi ed urbanistici, per i “Lavori di Sistemazione a verde pubblico attrezzato in Contrada Donisi” sempre con l’ adozione della variante al Piano regolatore generale. Altro argomento riguarda l’ Approvazione del vincolo preordinato all’esproprio per i lavori di “Completamento e interventi di mitigazione rischio di una frana nella zona Trigoni – Vennarello” e, quindi l’ Approvazione del progetto definitivo, ai fini espropriativi e urbanistici, per i “Lavori di completamento dell’ anfiteatro di Siderno Superiore”. Un problema questo che si trascina da parecchi anni malgrado la presenza di una ipotesi progettuale e di un finanziamento che avrebbe potuto gia’ essere sfruttato. Nella sostanza si tratta di allungare l’attuale anfiteatro del centro storico sidernese per renderlo fruibile anche a grossi eventi, soprattutto estivi, e qualificare ulteriormente la zona interessata proprio nel cuore del centro antico. All’ ordine del giorno e’ previsto poi l’ Apposizione del vincolo preordinato all’esproprio per i lavori di “Consolidamento in Località Gurna” nonche’ l’approvazione di uno Schema di rinnovo della Convenzione per la gestione della Stazione Unica Appaltante Provinciale (SUAP) . L’ ordine del giorno si completa con l discussione del Regolamento per la disciplina delle alienazioni del patrimonio immobiliare e della nomina dei Consiglieri che dovranno rappresentare il Comune all’interno della Consulta comunale. Prima della conclusione si lascera’ spazio ad eventuali Interrogazioni o interpellanze. Nel caso di eventuale mancanza di numero legale la seduta slittera’ al giorno successivo sempre alle ore 18.
nave