SIDERNO – OOGI INCONTRO CON ANNA ROMEO. DOMANI CON L’OSSERVATORIO CITTADINO

Aristide Bava
SIDERNO – E’ fuor di dubbio che negli ultimi tempi l’assessorato all’ambiente di Siderno è stato spesso messo alla berlina per tutta una serie di problematiche legate soprattutto alla raccolta dei rifiuti e, in particolare, alle situazioni di criticità che sono state lamentate dopo l’istituzione della raccolta differenziata porta a porta che, ormai, èp dicvenuta una positiva realtà della cittadina ma che si accompagna ,ancora, a situazioni di degrado che andrebbero sanate . E’ probabilmente questo ilk motivo principale per il quale l’assessore all’ambiente ( e vicesindaco) Anna Romeo, ha deciso di rompere gli indugi e convocare, per mercoledi 25 gennaio, alle ore 16, presso la sala del consiglio comunale una conferenza stampa “propedeutica – dice la nota di comunicazione – alla presentazione agli organi di stampa delle attività svolte dall’assessore stesso nell’ultimo periodo al fine di migliorare la vivibilità del nostro centro abitati”. Neanche a farlo apposta, a distanza esatta di 24 ore, e, quindi, per le ore 16 del giorno successivo è stato, poi, fissato anche un incontro organizzato dall’ Ossevatorio Cittadino Rifiuti al fine di “perfezionare alcuni aspetti relativi la raccolta differenziata per le vie di Siderno”. Anche in questo incontro, almeno a quanto si legge nell’avviso di convocazione, è prevista la partecipazione dell’assessore all’ambiente Anna Romeo, accompagnata, in questo caso, dall’assessore al bilancio Gianni Lanzafame nonchè dal dirigente del Settore Ambiente del Comune e dal il Direttore Tecnico della Società Locride Ambiente S.p.a. E’ prevista anche la discussione di uno specifico ordine del giorno con i seguenti punti:: Aggiornamenti sulla firma del contratto del bando aggiudicato il 24 maggio; Aggiornamenti sul sistema di tracciabilità; Informazioni sul software relativo alla tracciabilità. Per L’Amministrazione comunale : Discussione e confronto dei report mensili dei volumi totali di rifiuti prodotti (indifferenziata + differenziata) da maggio a novembre relativi agli anni 2015 e 2016 . Per Locride ambiente : Discussione e confronto dei report mensili dei volumi di rifiuti differenziati prodotti da maggio a novembre 2015 e dei totali (indifferenziata + differenziata) da maggio a novembre 2016. Ed ancora Aggiornamenti, a gennaio 2017, sul censimento, espresso in numero dei totali, delle utenze domestiche iscritte al ruolo per il pagamento della tariffa sui rifiuti; Aggiornamenti, a gennaio 2017, sul numero totale di mastelli consegnati alle utenze domestiche; Aggiornamenti, a gennaio 2017, sul numero delle attività commerciali censite; Aggiornamenti, a gennaio 2017 sul numero totale di carrellati consegnati alle attività commerciali; Aggiornamenti sul numero totale di carrellati per rifiuti speciali consegnati alle attività commerciali; Aggiornamenti sulla distribuzione delle compostiere ed albo dei compostatori; Procedure sui controlli di qualità della differenziata e sanzioni agli utenti da parte dei Vigili urbani. L’ordine delgiorno è completato dalla “Visione dei contratti con le piattaforme dei Consorzi di filiera”.