Home / News / SIDERNO (R.C.) – Fuda assicura: il nuovo svincolo della ss: 106 è già in fase di progettazione

SIDERNO (R.C.) – Fuda assicura: il nuovo svincolo della ss: 106 è già in fase di progettazione

ASSICURAZIONI DI FUDA: IL NUOVO SVINCOLO DELLA SS: 106 E’ GIA’ IN FASE DI PROGETTAZIONE. L’ARTERIA SBOCCHERA’ IN CONTRADA PELLEGRINA
Aristide Bava
SIDERNO – L’amministrazione comunale di Siderno conferma che si sta già lavorando alla realizzazione del nuovo svincolo per la variante della SS 106. Con una nota inviataci dopo le recenti notizie relative alle necessità di realizzare al più presto un nuovo svincolo che possa collegare Siderno in maniera più pratica e sicura alla nuova SS 106, l’Amministrazione Comunale di Siderno ha tenuto ad informare che, già subito dopo il suo insediamento a sindaco della città, Pietro Fuda si è recato a Roma per parlare con i vertici della Struttura Tecnica dell’Anas e in quella occasione “vista anche la precedente visita di un capo compartimento ( l’ Ing. Vincenzo Marzi ndr) che ha potuto visionare le condizioni dell’attuale svincolo e discutere un progetto concreto per un percorso alternativo, sono state confermate le intese tra Comune e Anas per il finanziamento dei lavori (di cui si farà completamente carico l’Azienda Nazionale) di una nuova strada che collegherà il centro abitato e la vecchia statale 106 alla variante della nuova 106″. Nel comunicato non si manca poi di sottolineare che questa sarà una ” soluzione di ripiego, certamente tardiva e che, come l’Amministrazione sa bene, comporta e comporterà purtroppo numerosi disagi alla cittadinanza “, ed è il frutto, rimarca la nota, “dell’assenza di personalità che avrebbero dovuto tutelare gli interessi della città durante la fase costruttiva”, La nota sottolinea in conclusione che ” è bene sottolineare che non si sarebbe potuti giungere a questo favorevole accordo senza il compartimento dell’Anas di Catanzaro che, interpellato dai vertici romani, ha confermato la necessità di questo nuovo svincolo, sostenendo appieno le richieste del Comune”. Il sindaco Pietro Fuda, dal canto suo
ieri mattina ha dato notizia che è in corso di approntamento il progetto per la realizzazione del nuovo svincolo. Il nuovo tracciato , molto piu’ snello, dall’attuale svincolo della SS. 106, dovrebbe arrivare in contrada Pellegrino e attraversare alcune aree agricole da espropriare, e una strada già esistente da adeguare, che non dovrebbero comportare una grossa spesa economica. Fuda, peraltro, conta anche su un intervento della Amministrazione provinciale visto che il nuovo tracciato confluirà con una arteria che congiunge Siderno a Locri realizzata qualche anno addietro con fondi della stessa Provincia.