Home / News / LOCRIDE – I SINDACI TRTTANO IL PROBLEMA DEI DIPENDENTI DI LOCRIDE AMBIENTE

LOCRIDE – I SINDACI TRTTANO IL PROBLEMA DEI DIPENDENTI DI LOCRIDE AMBIENTE

Aristide Bava
SIDERNO – Un gruppo di sindaci della Locride, in particolare quelli interessati alla vertenza dei lavoratori di Locride Ambiente, su convocazione della presidente dell’ Assemblea, Caterina Belcastro, sindaco di Monasterace, si sono incontrati, presso la sala del consiglio comunale di Siderno con i lavoratori ( e le loro mogli ) presente anche il presidente di Locride Ambiente Gianni Gerace. Nel corso dell’incontro sono stati riproposti i termini della vertenza che ha portato alla manifestazione di protesta che si è tenuta , da parte delle mogli dei lavoratori, presso il deposito di Locride Ambiente, nella zona industriale, e dello sciopero attivato dagli stessi lavoratori a piu’ riprese. E’ stata anche evidenziata la grossa difficoltà che i dipendenti di Locride ambiente stanno vivendo a causa della mancata corresponsione , da oltre tre mesi, delle loro spettanze lavorative. Presenta anche il responsabile del sindacato Slai Cobas, Nazzareno Piperno che è intervenuto per spiegare le ragioni dei lavoratori e chiedere che si trovino soluzioni idonee per sanare la delicata situazione. Caterina Belcastro nel suo intervento ha fatto riferimento ad altro recente incontro che si è tenuto , in forma congiunta, con la presenza della rappresentanza commissariale del Comune di Siderno, nell’immediatezza della vertenza ricordando gli impegni presi che vanno dalal immediata corresponsione di una mensilità per poi andare alla graduale regolarizzazione della elargizione delle somme arretrate sulla base dei versamenti che saranno effettuati dai Comuni inadempienti a Locride Ambiente. Impegni che lo stesso presidente Gianni Gerace ha ribadito invitando i responsabili dei Comuni inadempienti a sanare al piu’ presto i loro debiti proprio per consentire a Locride Ambiente la corresponsione delle spettanze. In particolare, unitamente al Comune di Siderno che ha garantito che in tempi brevissimi effettuerà un primo corposo pagamento, quelli maggiormente e piu’ direttamente interessati sono il Comune di Grotteria ( sindaco Vincenzo Loiero), quello di Bovalino ( Vincenzo Maesano) quello di Monasterace ( sindaco Cesare De Leo assente per un imprevisto), di Marina di Gioiosa Ionica( sindaco Geppo Femia) e di Bianco Aldo Canturi ( assente per motivi di salute) . Presenti anche il sindaco di Africo, Bruzzaniti e il sindaco di San Luca Pietro Bartolo. I sindaci presenti hanno affermato che, pur in presenza di grosse ristrettezze economiche cercheranno di versare al piu’ presto almeno una parte delle somme che accredita Locride Ambiente. Nella sostanza è stato riconfermato quanto già era stato anticipato nella precedente riunione a cui aveva partecipato Caterina Belcastro che, appunto, si era impegnata a convocare questa nuova assise con i sindaci interessati. Nella sostanza appena sarà versata la somma del Comune di Siderno sarà corrisposta una mensilità a tutti i dipendenti ( anche degli altri Comuni) e poi a dicembre saranno corrisposte gradatamente altre somme man mano che perverranno a Locride Ambiente i versamenti dei Comuni interessati.
nella foto Piperno, Belcastro, Maesano, Bruzzaniti. Loiero, Femia, Bartolo .