Home / News / S:AGATA DEL BIANCO – IL “PANE DI LAURA” A TUTTI I CITTADINI BISOGNOSI

S:AGATA DEL BIANCO – IL “PANE DI LAURA” A TUTTI I CITTADINI BISOGNOSI

Aristide Bava
SIDERNO – In questi giorni di “reclusione” forzata sono molteplici le iniziative di solidarietà che si registrano sul territorio della Locride . Una decisamente singolare arriva da S, Agata del Bianco, ed è stata segnalata dallo stesso sindaco Domenico Stranieri C’è una cittadina del piccolo paese dell’entroterra ionico che da due settimane impasta il pane, come facevano le nonne calabresi e poi provvede a distribuirlo a tutte le famiglie del piccolo centro accompagnando l’offerta con un piacevole sorriso. Si chiama Laura e il sindaco di S. Agata ha voluto accomunare la sua concittadina ad uno scritto di Corrado Alvaro dove lo scrittore diceva che la madre di paese “taglia il pane con misericordia, come se in quel momento avesse pietà di tutto il mondo senza pane” ricordando anche che nei suoi scritti Alvaro non aveva mancato di dire di essere cresciuto con ” una stretta dieta di pane e olive”. Una cosa normale a San Luca, suo paese natale, ai tempi della sua giovinezza, dove per quasi tutti i suoi concittadini era così e dove il timore maggiore, era la paura che venisse a mancare proprio il pane. Anche per questo .in questi giorni in cui si parla di “solidarietà alimentare”, l’iniziativa di Laura la donna di Sant’Agata del Bianco è veramente da apprezzare perchè, scrive lo stesso sindaco “ci fa staccare il pensiero dalla religione del consumo e del potere facendoci riscoprire la religione della bellezza, capace, soprattutto nei momenti tristi, di esprimere la gioia di donare qualcosa”.