Home / Cronaca / SIDERNO – FABRIZIO FIGLIOMENI CONFERMATO PRESIDENTE DELLA CONSULTA GIOVANILE

SIDERNO – FABRIZIO FIGLIOMENI CONFERMATO PRESIDENTE DELLA CONSULTA GIOVANILE

Aristide Bava
SIDERNO – Fabrizio Figliomeni è stato cpnfermato presiodente della Consulta giovanile. Con l’occasione è stato eletto anche il nuovo direttivo. L’assemblea ha avuto luogo dopo vari slittamenti a causa delle restrizioni dovute al Covid ma poi si è deciso di convocare l’assise via WEb su piattaforma online. La presenza è stata, comunque numerosa e c’è stata anche grande sintonia tra i soci uniti dalla voglia di raggiungere gli obiettivi comuni che hanno animato la Copnsulta giovanile sin dalla sua nascita. All’importante carica di presidente è stato eletto all’unanimità Fabrizio Figliomeni, che si appresta a ricoprire questo incarico per il secondo mandato consecutivo. Qualche novità invece in seno al direttivo: vice presidente è stato eletto Matteo Varacalli, segretario Alessandro Archinà, tesoriere Amos Ferraro. Nuovo responsabile per le commissioni di lavoro è stato designato Giuseppe Macrì e sono state poi aggiunte altre due importanti figure in seno al direttivo, quella del social manager e quella di addetto stampa, la prima sarà ricoperta da Giovanni Belligerante, mentre per la seconda sarà lo stesso segretario Alessandro Archinà ad occuparsene.
Alla fine soddisfazione generale per tutti i membri dell’assemblea che finalmente sono riusciti ad eleggere il nuovo direttivo e possono rilanciare l’attività della Consulta con nuove proposte, idee e progetti per i giovani, e non solo, di Siderno. L’intenzione è quella di continuare l’attività nonostante il periodo difficile che si sta vivendo e l’impossibilità di organizzare dei grandi eventi. Dopo la sua rielezione Fabrizio Figliomeni ha affermato ”ringrazio tutti i membri dell’assemblea per la fiducia datami ancora una volta , vuol dire che in questi anni qualcosa di buono si è fatto per i giovani e per Siderno. Sono onorato di poter continuare a rappresentare la consulta giovanile, che è e dev’essere sempre la voce delle idee dei ragazzi, per poter costruire tutti insieme una società migliore, per andare ad organizzare quelle attività che coinvolgono un po’ tutti i sidernesi e contribuire a rendere la nostra città più bella e più viva. Purtroppo al giorno d’oggi è sempre più difficile coinvolgere i giovani, troppo distratti dai social e poco interessati alle sorti del proprio paese, credo che ognuno debba guardarsi un po’ dentro di se e tirar fuori quel senso di appartenenza per poter contribuire, in un qualsiasi modo a rendersi utile per la nostra comunità”. Poi Figliomeni ha ricordato che la Consulta Giovanile di Siderno è aperta a tutti i giovani che vogliono dar voce alle proprie idee e ai propri progetti, senza interessi personali ma per rendersi utile alla propria città. “Spero – ha detto in conclusione – che questo brutto periodo passi e che si possa tornare ad organizzare delle belle manifestazioni culturali o ambientali, per contribuire a ravvivare Siderno.
Sono contento per gli altri ragazzi eletti nel direttivo; sono dei giovani volenterosi che davvero hanno a cuore le sorti della nostra città e sono convinto che tutti insieme faremo un grande lavoro per avvicinare sempre più giovani e soprattutto dare una mano alla rinascita della nostra Siderno.”
Nella foto Fabrizio Figliomeni