Home / News / SIDERNO – LA LEZIONE DI NDRANGHETA DI ARCANGELO BADOLATI

SIDERNO – LA LEZIONE DI NDRANGHETA DI ARCANGELO BADOLATI

Aristide Bava
SIDERNO – E’ stata molto partecipata la presentazione del libro di Arcangelo Badolati dal titolo ” Santisti e ndrine Narcos, massoni deviati e killer a contratto” ( Edizione Pellegrini 2018) che si è tenuta presso lo spazio culturale Mag- la ladra di libri nei giorni scorsi. E in molti hanno apprezzato il fatto che finalmente in una delle tante opere scritte sulla mafia, finalmente l’autore è riuscito a “raccontare” la sua verità senza cadere nella consueta banalità e nella ripetizione di soliti nomi, vicende e fatti che spesso lasciano il tempo che trovano senza mai entrare nel merito di un fenomeno che ormai ha assunto proporzioni mondiali. Significativo è anche lo sforzo che Arcangelo Badolati ha fatto nell’accomunare al suo racconto anche indicazioni tratte dagli scritti di Corrado Alvaro il grande scrittore di San Luca che spesso nell’immaginario collettivo è stata indicata come capitale della ndrangheta calabrese. Anche per questo Arcangelo Badolati che ha dialogato per un paio d’ore con Gianluca Albanese ha saputo polarizzare l’attenzione del folto pubblico che ha seguito la presentazione del suo libro non sottraendosi ad un interessante dibattito che ha fatto da cornice alla serata. Arcangelo Badolati, che è anche apprezzato caposervizio della redazione cosentina di Gazzetta del Sud d’altra parte é profondo conoscitore del fenomeno criminale calabrese e nel suo libro si sofferma con dovizia di particolari sull’evoluzione storica della ‘ndrangheta, certamente raccontata nei suoi vari e inquietanti aspetti, ma con lo stile di chi è abituato a muoversi ogni giorno, a causa della sua attività giornalistica, tra ordinanze, informative e atti giudiziari di ogni genere. Un libro forte di di oltre 350 pagine molto utile per conoscere la realtà “vera” della “ndrangheta” non priva delel sue diramazioni politiche e sociali che hanno accompagnato negli anni pregressi l’evoluzione e l’espansione del grave fenomeno criminale.
n.b. allegata foto “Badolati” – Arcangelo Badolati con Gianluca Albanese durante la presentazione del suo libro