Home / Eventi & Cultura / SIDERNO – LA PANCHINA DELLA GENTILEZZA

SIDERNO – LA PANCHINA DELLA GENTILEZZA

Aristide Bava
SIDERNO – Il progetto si chiama “La panchina della gentilezza” e, organizzato dall’ Istituto Comprensivo ” Bello-Pedullà – Agnana” è indirizzato a partecipare ad altre simili iniziative organizzate in tutta Italia per la 6° Giornata nazionale dei giochi della gentilezza, che si svolge il 22 Settembre ). La panchina della gentilezza – spiega il Dirigente scolastico Vito Pirruccio – è di colore viola con sopra riportato un aforisma. Oltre a rappresentare un simbolo, la panchina viola deve essere vissuta come punto di ritrovo, uno spazio dove scambiarsi un dono, utilizzata per perdonare, leggere, far sorridere i bambini ed i genitori. Nel plesso M.Bello sarà anche “Narrante”, in quanto viene, pure, installata una “ Piccola biblioteca libera/ Picola biblioteca delal gentilezza ” dove i libri saranno utilizzati con “responsabilità”, in quanto non custoditi, ed i bambini li potranno utilizzare liberamente. La scuola ha ricevuto in dono da parte dei genitori le panchine destinate a tutti i plessi dell’istituto tramite Laura Calderazzo, Presidente del Consiglio d’Istituto e Domenico Leandri membro dello stesso organismo. Nella prima settimana di giugno gli alunni con la guida degli insegnanti avranno il compito di personalizzare “la panchina” e di riflettere su questo tema: “Cosa ne pensi della panchina viola come punto di ritrovo per la comunità?” La settimana nazionale delle panchine viola rappresenta, inoltre, un’opportunità per tutta la comunità (bambini e adulti) per far conoscere l’importanza della gentilezza e per accrescere il senso di benessere nello stare insieme e condividere uno spazio socializzante. All’iniziativa aderisce, con una propria panchina personalizzata, l’Associazione Museo della Scuola “I Care!”
nella foto Una delle panchine viola