Home / News / SIDERNO – NECESSARIO RIQUALIFICARE I CIMITERI

SIDERNO – NECESSARIO RIQUALIFICARE I CIMITERI

Aristide Bava
SIDERNO – Uno dei problemi maggiormente lamentato dai cittadini negli ultimi anni è stato certamente quello della cattiva manutenzione dei due cimiteri comunali, quello di Siderno superiore e quello di contrada Lenzi a Siderno Marina. Le principale proteste evidenziavano le pietose condizioni dei due luoghi sacri ( in particolare quello di Siderno Marina) per le numerose sterpaglie che si notavano in ogni angolo e fiori appassiti giacenti alla rinfusa sulle tombe. Spesso i contenitori della spazzatura erano stracolmi, e davano ai cittadini che si recavano nel cimitero per visitare i loro cari certamente una brutta immagine. Se, dunque, è vero che come qualcuno ha evidenziato che ” la civiltà di una città si vede dalla cura dei cimiteri” la nuova amministrazione comunale dovrebbe programmare un “piano” per evitare gli sconci del recente passato. L’attuale situazione non è disastrosa come quella di qualche mese fa, perchè, grazie anche all’intervento del volontariato locale, oltre a quello contingente dell’amministrazione comunale , alcune delle prtoblematiche più “grosse” sono state parzialmente eliminate. La situazione però non è delle migliori e bisognerebbe, invece, che si evitassero interventi una tantum per tacitare il dissenso dei cittadini e si garantisse la normalità dei luoghi sacri disciplinando anche – pure questa è una necessità – l’orario delle visite e, possibilmente, la presenza di un addetto ai lavori che non sempre è presente. E proprio per questo non mancano anche atti di notevole inciviltà, come ad esempio abbandonare pneumatici usati accanto alle cappelle, come è accaduto in contrada Lenzi a Siderno marina, o commettere altre azioni che danneggiano l’immagine dei cimiteri. A ciò è necessario anche che l’amministrazione comunale pensi alla possibilità di rendere più decorosa la struttura. I muri dell’ingresso sono un vero obbrobrio, privi di intonaco in più parti danno una pessima immagine già prima ancora di entrare nel cimitero. Poi c’è ancora da sistemare una struttura interna che un tempo serviva per la collocazione provvisoria dei loculi e che, adesso è circondata da una fascia rossa.. a ridosso delle tombe con parecchi calcinacci sul terreno. Insomma è necessaria una “rivisitazione” che , anche dal punto di vista economico, non comporterebbe grosse cifre ma che, comunque, è necessaria per ridare dignità al luogo sacro. In questo contesto appaiono legittime le proteste dei cittadini che hanno segnalato al cronista la necessità che si provveda al più presto ad una ripulita generale del luogo sacro e si garantisca, poi, la sua regolare manutenzione. Giriamo ai responsabili dell’ amministrazione comunale queste necessità

nella foto
Il precario ingresso del cimitero di Siderno marina