Home / Senza categoria / LOCRIDE – VACCINAZIONE STUDENTESCA A TUTTO CAMPO

LOCRIDE – VACCINAZIONE STUDENTESCA A TUTTO CAMPO

Aristide Bava
SIDERNO – Decisamente soddisfatti gli studenti della fascia ionica reggina per la possibilità di potersi vaccinare, Già nella mattinata di ieri i due centri vaccinali, l’ Hub ubicato presso il Palazzetto dello Sport e il Centro vaccini di via Cerchietto si sono riempiti di studenti , molti dei quali accompagnati dai genitori . Abbiamo sentito qualche impressione degli studenti, alcuni dei quali anche maturandi, e le opinioni sono state tutte positive. Francesco Pellegrino frequentante l’ Istiituto Professionale per l’industria e l’ Artigianato di Siderno – 3 A settore elettrico ed elettronico – ” E’ senz’altro un fatto positivo. A mio avviso è una cosa necessaria perchè ci aiuterà ad uscire dalla pandemia. Abbiamo sofferto troppo una chiusura che si è prolungata oltre il previsto e ci ha anche impedito di studiare a dovere”. Giulio e Lorenzo Albanese , entrambi frequentanti il Liceo scientifico di Locri, III classe tradizionale il primo, e I D il secondo arrivano accompagnati dalla madre, Paola Commisso, responsabile dell’ Ufficio Tributi di Siderno. ” Finalmente possiamo farci il vaccino – dice Giulio – ; speriamo che sia l’inizio della fine di questa brutta pandemia . Dobbiamo ritornare a vivere”. Lorenzo gli fa eco ” E’ certamente una cosa positiva. Siamo stati chiusi per troppo tempo. L’unica consolazione che ho avuto durante la pandemia è il fatto che ho imparato a suonare il pianoforte”. Arianna Sità del Liceo Mazzini di Locri IV classe Economia sociale ” La vaccinazione è una cosa che va fatta altrimenti questa storia non finisce più. Quando ho appreso di questa possibilità ho deciso subito di venire a fare il vaccino. Meno male.”. Rocco Femia da Gioiosa, frequentante l’Istituto Geometri di Siderno – classe IV – ” Sono molto convinto dell’opportunità della vaccinazione. Mi fa piacere che abbiano deciso di “aprire” anche a noi giovani e ritengo che questo sarà in primo passo per il ritorno alla normalità”. Saverio Coluccio di Marina di Gioiosa , maturando presso l’ Istituto Tecnico commerciale , Classe V H, ” Sono molto fiducioso e credo che la vaccinazione mi aiuterà ad affrontare con maggiore tranquillità gli esami. Anche i miei genitori si sono già vaccinati e sono più tranquilli. Durante la pandemia ho sofferto la mancanza dei miei compagni ma per fortuna ho diviso le mie giornate tra studio e allenamenti personali” Flavia Gemelli, di Roccella del Liceo Mazzini di Locri , Classe IV B, ” Ho deciso questa mattina di farmi il vaccino ed eccomi quà. Anche se ho vissuto la pandemia in modo tranquillo non nascondo di avere avuto qualche difficoltà con la didattica a distanza. Credo che vivremo il prossimo anno scolastico grazie proprio alle vaccinazione in modo migliore”. Claudia Cosentino di Ardore, frequentante lo Zaleuco di Locri, maturanda della V A ” Non vedevo l’ora. E’ certamente una cosa utile. Affronto gli esami con serenità ma non nascondo che durante questo pessimo anno scolastico tutti noi studenti abbiamo avuto delle difficoltà notevoli. Lo studio a distanza non è una bella cosa”.
nella foto
Pellegrino. Giulio e Lorenzo Albanese, Sità,Femia, Coluccio, Gemelli, Cosentino