Home / Libri & Recensioni / SIDERNO – PRESENTATO IL LIBRO DI PANETTA

SIDERNO – PRESENTATO IL LIBRO DI PANETTA

Aristide Bava
SIDERNO – é stata molto partecipata la presentazione del libro dell’ex sindaco Domenico Panetta che si è svolta in Piazza dell’emigrante presso la Contrada Donisi di Siderno dove Panetta è nato e dove si percepisce l’ambientazione del libro dal titolo ” Sradicati”, uno spaccato di vita sociale imperniato anche e soprattutto sull’emigrazione oltre che su un pezzo di biografia dell’ex primo cittadino. L’incontro moderato dalla locrese Barbara Panetta ha avuto come relatrice la Prof.ssa Rita Commisso che si è ampiamente soffermata su “quel taglio delle radici che si accompagnano alla vita dell’emigrante ma che continuano a rimanere nel cuore e nell’anima di chi è costretto a lasciare la propria terra”. Rita Commisso è “entrata” anche nella vicenda personale di Mimmo Panetta , figlio di genitori costretti ad emigrare ( il padre ha passato buona parte della sua vita in Australia)e lui stesso trapiantato a Torino prima di ritornare nella “sua” Siderno e intraprendere la carriera politica che lo ha portato per due legislature ad amministrare la città. La presentazione è stata accompagnata da un interessante dibattito in cui sono stati affrontati vari problemi sociali. Lo stesso Panetta si è “aperto” al pubblico chiarendo alcuni aspetti del suo scritto su cui si è soffermato anche Rocco Ierinò presidente del Comitato Piazza dell’ emigrante, uno spazio sociale ben tenuto che arricchisce positivamente la Contrada Donisi da dove nell’immediato dopoguerra, partirono tante persone per fare gli emigranti. Tra i protagonisti del dibattito lo scrittore ( odontoiatra) Renato Pancallo, il Giovane Francesco Gentile e Pasquale Moscatello.

Nella foto – Il folto pubblico presente e nel riquadro Commisso, B. Panetta, M. Panetta, Ierinò