Home / News / SIDERNO – GRANDE SUCCESSO AL CINEMA TEATRO NUOVO PER I FRA(M)MENTI DI SALVATORE COSENTINO

SIDERNO – GRANDE SUCCESSO AL CINEMA TEATRO NUOVO PER I FRA(M)MENTI DI SALVATORE COSENTINO

Aristide Bava

SIDERNO – Il magistrato-attore Salvatore Cosentino ha tenuto presso il Cinema Teatro Nuovo di Siderno , al cospetto di un folto pubblico, la rappresentazione della sua ultima opera teatrale dal titolo Fra(m)menti. L’iniziativa  stata organizzata dalla Associazione culturale L’eco di Siderno presieduta da Antonio Tassone, in collaborazione con la direzione artistica del Teatro, coordinata da Pasquale Giurleo. Cosentino, che  stato sostituto procuratore presso il Tribunale di Locri, ha sempre affiancato alla sua attività di magistrato una innata passione per il Teatro ed ha già rappresentato numerose pièce , tutte a grande contenuto sociale nella convinzione che anche in questo modo possono arrivare al pubblico importanti messaggi in direzione della legalità che deve essere un aspetto ineluttabile della quotidianetà. Al teatro Nuovo di Siderno Salvatore Cosentino ha ottenuto molti applausi a scena aperta e forti consensi per questa sua ultima fatica teatrale che è stata capace di condensare oltre ad alcune interessanti novità anche importanti revival del suo vecchio repertorio; anche se ampiamente rinnovato e riadattato. Cosentino ha puntato, ancora una volta sulla riuscita formula portata in passato sul palcoscenico del teatro-canzone e con Fra(m)menti è  andato a rappresentare lo spirito dei tempi, puntando come al solito su un preciso messaggio culturale portando sulla scena i problemi della vita che si incontrano tutti i giorni nella convinzione ,appunto, che anche nel teatro ci può essere la chiave giusta per un confronto con la gente. Insomma cci si può certamente divertire – ritiene Cosentino – ma poi si è portati alla riflessione. In questa ultima opera Cosentino ha trattato, infatti, molti temi di grande attualità dalla politica al diritto, al tema della violenza sulle donne e finanche al giornalismo e alla comunicazione. Alla fine la sua esibizione è stata salutata da calorosi applausi.