Home / Politica / SIDERNO – LE CONSIDERAZIONI DEL SEGRETARIO NAZIONALE DEL PCI MARCO RIZZO

SIDERNO – LE CONSIDERAZIONI DEL SEGRETARIO NAZIONALE DEL PCI MARCO RIZZO

Aristide Bava
SIDERNO – “In un periodo di grave crisi economica, dove i governi che si succedono, prostrati agli interessi dei padroni e delle multinazionali, e attuano politiche antipopolari e di attacco ai diritti dei lavoratori,” l’uica vera alternativa rimane il Partito Comunista Italiano”. Cosi’ il segretario nazionale del partito, Marco Rizzo che si è incontrato a Siderno, presso la sede del consiglio comunale con gli inscritti della locale sezione e i cittadini simpatizzanti del Pci. Maro Rizzo ha avuto parole dure per l’attuale andazzo delle cose rimarcando che “ la popolazione è distratta da gravi problemi reali del Paese con una campagna di incitamento all’odio razziale utile solo a scatenare una guerra tra poveri” ed ha ricordato che il Partito Comunista rimane in prima fila “nella lotta dei lavoratori contro gli interessi dei padroni, cercando di cogliere le istanze delle masse popolari.” Per questo motivo – ha detto il segretario del Pci – abbiamo organizzato questo incontro a Siderno con il preciso obiettivo, come faremo in altre zone del Paese, di dare voce a lavoratori, disoccupati, studenti e pensionati”. L’incontro ha lasciato spazio a un dibattito aperto a tutti nel corso del quale sono state esaminate alcune delle piu’ attuali problematiche che attanagliano la società locale e nazionale.