Home / News / SIDERNO – GRANDE FESTA PER L’INAUGURAZIONE DEL LUNGOMARE

SIDERNO – GRANDE FESTA PER L’INAUGURAZIONE DEL LUNGOMARE

Aristide Bava –
SIDERNO – E’ stata festa grande per la comunità sidernese. La cerimonia di inaugurazione del lungomare, ristrutturato dopo piu’ di cinque anni di attesa dalla violenta mareggiata che lo ha semidistrutto, è stata salutata dalla presenza di numerosi cittadini che si sono stretti attorno alla triade commissariale per salutare la rinascita del luogo simbolo di Siderno. La stessa presidente della commissione Maria Stefania Caracciolo non ha nascosto la sua commozione nell’interve3nto che ,a nome anche degli altri due commissari Matilde Mulè e Augusto Polito ,ha fatto per solennizzare l’avvenimento dopo che il Vescovo della Diocesi Mons. Francesco Oliva ha aperto la cerimonia con una suggestiva preghiera ed ha benedetto la rinnovata struttura. Poco prima il tradizionale taglio del nastro effettuato subito dopo che il coro Euterpe diretto da Mary Sgrò con la collaborazione dei ragazzi della scuola ” M. Bello” ha intonato l’ Inno d’ Italia. Alla cerimonia hanno presenziato unitamente alla triade commissariale, tra gli altri, il Procuratore capo della Repubblica di locri, Luigi D’ Alessio, il Presidente del Tribunale Rodolfo Palermo, il vice prefetto Anna Aurora Colosimo,che ha evidenziato la bellezza della struttura sidernese e il forte impegno della triade commissariale e dell’intera comunità, il responsabile del commissariato di Ps di Siderno Antonino Cannarella con il maresciallo dei carabinieri Luigi Zeccardo, l’assessore regionale Maria Teresa Fragomeni, che ha parlato anche da cittadina sidernese non nascondendo il suo orgoglio per la bella manifestazione, e lo stesso presidente della Regione Mario Oliverio che , seppure arrivato in ritardo, ha voluto essere presente all’importante cerimonia sviluppando anche un significativo intervento nel corso del quale ha anche affermato che l’attenzione della Regione è appuntata sulle attività produttive e sul turismo. Una bella manifestazione durante la quale il responsabile dell’ ufficio tecnico Ing. Fazzari ha fatto un excursus dei lavori fatti e che è poi continuata sino a tarda sera con una variegata serie di iniziative che si sono sviluppate lungo tutto il lungomare. Una grande giornata di festa resa possibile dalla collaborazione tra la Commissione straordinaria e la folta rappresentanza di associazioni cittadine, come d’altra parte erastato evidenziato il giorno prima nel corso di una apposita conferenza stampa. Sinergia che è anche l’arma vincente -ha detto Maria Stefania Caracciolo – per garantire alla cittadinanza e ai numerosi forestieri che affolleranno la città in questo periodo estivo una grande “estate sidernese”. Ed è anche l’inizio di un nuovo corso indirizzato a creare le premesse per dare spinta alla soluzione di molte problematiche che saranno affrontate in un clima di grande collaborazione con la consapevolezza che solo affrontando le cose in sinergia si possono ottenere risultati positivi. Tanto, appunto, era emerso dalla conferenza stampa durante la quale Maria Stefania Caracciolo ha espresso il suo apprezzamento alla Consulta comunale guidata da Ersilia Multari e al Coordinamento delle associazioni guidato da Mario Diano per l’intenso lavoro fatto per allestire un programma molto ricco di eventi. Si riparte, dunque, dalla inaugurazione del lungomare ma questo è solo l’inizio perchè è sembrato che finalmente i cittadini sidernesi hanno riscoperto il loro orgoglio e con la grande sinergia che hanno ritrovato si preparano ad affrontare nel migliore dei modi l’immediato futuro di una città che vuole ritornare ad essere il naturale punto di riferimento della fascia ionica reggina.