Home / News / LOCRIDE – LAVORI NELL’IMPIANTO RIFIUTI DI SIDERNO PER ABBATTERE GLI “ODORI”

LOCRIDE – LAVORI NELL’IMPIANTO RIFIUTI DI SIDERNO PER ABBATTERE GLI “ODORI”

Aristide Bava
SIDERNO – Sono iniziati presso l’impianto di trattamento dei rifiuti di San Leo i lavori per l’abbattimento degli odori sgradevoli che si erano fortemente sentiti in quest’ultimo periodo a causa del cattivo funzionamento . Ne ha dato comunicazione ufficiale la presidente dell’ Osservatorio cittadino rifiuti Mariarosaria Tino che ha anche voluto chiarire alcuni importanti passaggi necessari, a suo dire, per mettere a conoscenza la popolazione. Mariarosaria Tino precisa,i9ntanto, che
l’incontro che ha fatto seguito ai cattivi odori per protestare nei confronti della Città Metropolitana è partito da lei stessa ” che ha delineato il quadro della situazione non più sopportabile dai cittadini”. Poi la presidente dell’ Osservatorio aggiunge che “La triade Commissariale, che si dichiara molto attenta a questi problemi, fino ad oggi nulla, o poco, ha fatto per ovviare al problema “trovando sempre nuove scuse ma non affrontando mai il problema di petto per la salvaguardia dei cittadini” Precisa,infatti che non è stata emessa nessuna ordinanza ” nonostante le ripetute richieste sia da parte dell’Osservatorio che dai cittadini, per l’abbassamento dei conferimenti di indifferenziato e organico anche da parte di Comuni provenienti da altre zone, che, non fanno parte del circuito locrideo”. Ricorda anche che lei stessa ha protestato ” per la mancanza di viabilità oggi esistente e oltremodo pericolosa per l’incolumità per gli autisti dei mezzi che si recano all’impianto” e di aver chiesto “a gran voce” che il Biofiltro venisse messo in condizione di lavorare al meglio e,quindi, il cambio del materiale (cippato) in esso contenuto. “L’ing. Foti, (Metropolitana) – dice – anche se con modi non molto ortodossi, ha in pratica avvallato il tutto”. Poi aggiunge “I tempi purtroppo per il cambio del materiale di rifacimento non sono brevi, ma si è giunti comunque all’accordo che per il momento si intervenga con un rivoltamento del materiale esistente e che nella seconda quindicina di agosto si procederà al lavoro completo”. Porò comunica che da mercoledi sono iniziati i lavori di rivoltamento del materiale e, quindi, ci possono essere dei disagi a livello odorigeno che potrebbero continuare per qualche giorno “vista la grandezza del biofiltro”. Anche per questo inviata i cittadini a pazientare in quanto i lavori sono necessari “per passare un’estate, se non ottimale, almeno decente”.

nella foto i lavori in corso presso l’impianto