Home / News / SIDERNO – OGGI COMMEMORAZIONE DELLA PARTIGIANA “TEA” SESINI

SIDERNO – OGGI COMMEMORAZIONE DELLA PARTIGIANA “TEA” SESINI

Aristide Bava
SIDERNO – Per oggi , domenica, presso il cimitero di Siderno Marina è prevista , da parte della neonata associazione Anpi ( Associazione nazionale partigiani Italiani), la commemorazione della partigiana Silvestra “Tea” Sesini . Nella sostanza è l’inizio dell’attività della Associazione, presieduta dall’ ex assessore Ercole Macri’, che è intitolata proprio alla Tesini, sepolta appunto nel cimitero di Siderno rivolta, come da sua volontà, verso il mare che lei considerava “divino”. Tea Sesini arrivó a Siderno nel 1958, dopo essere stata staffetta partigiana durante la Seconda Guerra Mondiale. Catturata dai tedeschi scampó alla fucilazione grazie all’arrivo degli alleati. Rimane di lei il ricordo di una donna sensibile, unica, colta, intelligente e sempre col sorriso, nonostante una vita difficile. Le sue capacità vennero notate dall’amministrazione comunale sidernese che la nominò membro della Commissione per la Biblioteca Comunale. Convinta che la cultura fosse la chiave per l’emancipazione dell’individuo, si impegnò a fondo per far crescere la biblioteca, mettendosi in contatto con la Usis Library di Milano per avere in prestito libri non presenti nella biblioteca di Siderno. La sorte non fu, però, benigna e presto si ammalò, venendo a mancare il 27 gennaio 1960. Questa commemorazione rientra a pieno titolo negli obiettivi dell’ Anpi che si propone, tra le altre cose, quella di arricchire il dibattito politico e civile del territorio guardando non solo all’attualità e al futuro per legare la sua attività operativa al riscatto della Locride ma anche come ha annunciato Il neo presidente Ercole Macri’, dopo la sua nomina all’organizzazione di alcune iniziative finalizzate a diffondere sul territorio i valori e la cultura antifascista.

nella foto – Una delle rare foto di Silvestra Tea Sesini