Home / News / MAMMOLA – DA BELVEDERE MARITTIMO RICONOSCIMENTO POSTUMO PER NIK SPATARI

MAMMOLA – DA BELVEDERE MARITTIMO RICONOSCIMENTO POSTUMO PER NIK SPATARI

Aristide Bava
Siderno – Un significativo riconoscimento per il compianto Nik Spatari arriva da Belvedere Marittimo. Giovedi 25 febbraio 2021, alle 10,30, sarà inaugurato nei locali del liceo “Tommaso Campanella” della cittadina cosentina una “Hall” dedicata all’artista di Mammola . Comunicazione in questo senso è stata data dalla dirigente dell’istituto, Maria Grazia Cianciulli. Obiettivo dell’iniziativa è “stimolare e trasmettere ai liceali campanelliani che, anche in un territorio difficile, si può realizzare un sogno che da 50 anni accoglie e affascina tutti con i colori dell’Arte”. In un apposito comunicato si legge “Fu intuizione magistrale capire che le Scuole di ogni ordine e grado dovevano conoscere il MuSaBa a Mammola, a pochi chilometri dallo Jonio calabrese, e anche il progetto “imparare attraverso l’Arte”, un formidabile laboratorio di sperimentazione”. Una intuizione fatta sua dal Liceo Tommaso Campanella che ha fatto conoscere a diverse classi del liceo capitanate dal prof. Domenico De Rito, architetto e curioso amante dell’Arte, amico di Nik Spatari ed Hiske Maas dalla fine degli anni 90 in poi. “Esperienze al MuSaBa – spiega la dirigente Cianciulli – che si sono ripetute più volte, permettendo ai liceali campanelliani di respirare MuSaBa e poter assaporare i colori della libertà”..La cerimonia di intitolazione dopo i saluti di Maria Grazia Cianciulli dirigente scolastico dei “Licei Tommaso Campanella” prevede una introduzione di Donata Marrazzo giornalista del “Sole 24 Ore” e successivi interventi di Domenico De Rito, docente di storia dell’arte e ideatore dell’iniziativa; di Hiske Maas, presidente della Fondazione MuSaBa e vedova di Nik Spatari e di Vincenzo Cascini, sindaco di Belvedere Marittimo. Sono previsti anche interventi degli studenti. Ricordiammo che Nik Spatari , creatore del Musaba e artista di fama internazionale è scomparso a Mammola il 24 agosto dello scorso anno, all’età di 91 anni.
Nella foto Hiske Maas e Nik Spatari